Browsing Tag:

Secondi di Pesce

Cucina Abruzzese/ Cucina Regionale/ Pesce/ Secondi/ Senza categoria

Seppie e Piselli

 

Ho imparato ad amare il connubio Seppie e Piselli da quando vivo in Abruzzo.

A Pescara mia città d’azione, Seppie e Piselli è un must.

È un piatto della tradizione che si mangia tutto l’anno ma che ha primavera quando si trovano i piselli freschi e le seppie locali raggiunge la perfezione.

SeppieePiselli (3)

 

La ricetta che vi propongo però non è quella tradizionale, ma una versione diciamo moderna, un pò destrutturata.

La seppia anzichè in umido è marinata e arrostita e i pisellini sono diventati una purea

SeppieePiselli (2)

 

Spero vi piaccia 🙂

 

Seppie e Piselli
Autore: 
Recipe type: Secondi di Pesce
Cuisine: Italiana
 
Seppie marinate arrosto su crema di Piselli
Ingredienti
  • 2 Seppie grandi
  • ½ Bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai d'olio extra vergine d'oliva
  • ½ Cipollotto
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale e pepe
  • Per la crema
  • 300g di Pisellini freschi
  • ½ Cipollotto
  • 1 cucchiaio d'olio extra vergine d'oliva
  • Acqua q.b.
  • Sale
Istruzioni
  1. Pulite ed eviscerate le seppie e trasferitele in un recipiente che le possa contenere comodamente tutte e conditele con un emulsione di vino, olio, cipollotto tritato sale,pepe e prezzemolo.
  2. Mescolate bene affinché tutte le seppie si insaporiscano, coprite il recipiente, riponetelo in frigo e lasciate marinare per un paio d'ore.
  3. Nel frattempo sgranate i pisellini, per ottenerne 300g dovrete sbucciarne all'incirca un kg.
  4. Sciacquateli sotto l'acqua corrente, trasferiteli in un pentolino, aggiungete l'olio,mezzo cipollotto tritato, dell'acqua quanto basta per coprirli, ne servirà all'incirca un bicchiere e mezzo. aggiustate di sale e lasciate cuocere a fiamma media per una decina di minuti. Una volta cotti passateli al minipimer per ottenere la nostra crema.
  5. Scolate le seppie dalla marinatura e grigliatele su una piastra rovente ¾ minuti per lato bagnandole con la marinatura tenuta da parte se necessario.
  6. Distribuite la crema di piselli che avrete tenuto in caldo sul fondo dei piatti da portata, adaggiate su ognuno le seppie grigliate, completate se volete con un filo d'olio e servite.

 

 

 

 

 

 

 

Senza categoria

Filetti di Triglie Croccanti su Crema di Ceci Neri e Peperoni Secchi di Senise

 
 
Dal 7 al 10 Ottobre a Metaponto si svolgerà il 27° Congresso Internazionale della Federazione Italiana Cuochi  
per l’occasione  è stato indetto un concorso rivolto  a noi blogger ideato dalla F.I.C.   in collaborazione  con  Teresa de Masi del blog Scattigolosi  e da Giustino Catalano del blog Di testa e di Gola 
Il concorso consiste nell’elaborazione di una ricetta che unisce i prodotti della terra  con il pesce ovviamente entrambi Lucani.
 

 

 
 
Ecco la lista dei meravigliosi prodotti che mi sono vista recapitare a casa 

Pane di Matera IGP
Olio Extra vergine di Oliva Majatica
Cacio ricotta Lucano
Fagioli di Sarconi IGP
Melanzana Rossa di Rotonda DOP
Crema di Melanzana Rossa di Rotonda Dop
Peperoni secchi di Senise IGP
Ceci neri di Pomarico
Pomodoro secco “Ciettaicale” di Tolve
Ficotto di Pisticci
 
e questa la lista dei pesci da cui scegliere per la preparazione della ricetta
 
 
Mormora
Seppia
Cefalo
Gallinella
Sauro
Pesce Serra
Sciabola o bandiera
Triglia agostinella
Polpo
Pettinessa
Palamita
Rombo
Lucerna o pesce prete
 
101 i partecipanti al concorso ma solo 12 alla fine saranno coloro che avranno la possibilità di partecipare al congresso e la ricetta vincitrice verrà riproposta durante la cena di gala ,preparata per l’occasione dallo staff dell’Unione regionale cuochi lucani.
 
Non mi resta che fare il mio in bocca al lupo a tutti i partecipanti, che vinca il migliore 😉
 
 

 

 
 
Filetti di Triglie Croccanti su Crema di Ceci neri e Peperoni secchi di Senise 

Ingredienti:
 
500g di Triglie
400g di Ceci Neri di Pomarico
Mollica  di Pane di Matera IGP
4 Peperoni Secchi di Senise IGP
Olio Extra vergine d’Oliva Majatica
2 Spicchi d’Aglio
1 Rametto di Rosmarino
Menta
Sale
Pepe
 
 
Mettete in ammollo i ceci per una notte, sciacquateli e lessateli in una pentola con uno spicchio d’aglio e un rametto di Rosmarino per un ora circa. 
Una volta cotti togliete lo spicchio d’aglio e il rosmarino e frullate i ceci a crema, aggiungendo poco alla volta il brodo di cottura fino al raggiungimento della consistenza desiderata .Salate pepate e tenete in caldo.
Pulite le triglie e ricavatene dei filetti. Preparate una Panure con la mollica la menta, uno spicchio d’aglio, olio extra vergine d’oliva, sale e Pepe.
Disponete i filetti di Triglia in una teglia ricoprite ogni filetto con la panure preparata e cuocere in forno caldo a 200° per 6/7 minuti.
Sul fondo di ogni piatto disponete la crema che avete tenuto in caldo , adagiatevi sopra 2 filetti di triglia , completate il piatto con il Peperone secco di Senise spezzettato e un filo d’olio extra vergine.
 
 

 

Senza categoria

Rotolini di Pesce Spatola

La Ricetta di oggi non è farina del mio sacco, il mio contributo a questo piatto si è limitato alla sua immortalazione per poi concludersi con il suo assaggio.
La ricetta e l’esecuzione sono di mia madre visto che per me è impossibile trovare il pesce Spatola, non potevo non approfittare dell’occasione e postarlo sul blog perché è un piatto che merita di essere assaggiato.
 
Rotolini di Pesce Spatola
 
Ingredienti:
Filetti di pesce spatola (almeno uno a Testa)
Mollica
Pistacchi tritati
1 spicchio d’Aglio
2 Alici
Prezzemolo
Parmigiano grattugiato ( in alternativa Pecorino)
Olio extra vergine d’oliva
Peperoncino
Sale
 Inoltre:
2 Zucchine
1/2 Cipolla
Olio extra vergine
Sale e Pepe

 

Sciacquate i filetti di pesce Spatola, in una padella fate sciogliere  le alici con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio, unite la mollica, i pistacchi tritati , il prezzemolo il peperoncino e fate insaporire per un minuto, spegnete e lasciate raffreddare il composto a questo punto aggiungete una manciata di parmigiano e lasciate riposare. Prendete i filetti di Spatola ricopriteli con a mollica condita arrotolateli su se stessi e disponeteli in piedi su una pirofila oliata. Cuocete per 15 minuti circa in forno a 180°/200°.
Nel frattempo in una padella saltate le zucchine tagliate a tocchetti con la cipolla e un filo d’oliofino a quando non saranno tenere, aggiustate di sale e di pepe e passate il tutto al mixer fino ad ottenere una crema.

 

 
 
Per servire disponete sul fondo del piatto un cucchiaio di crema di zucchine e adagiatevi sopra un rotolino di pesce Spatola.
Ottimo anche da mangiare freddo.
 
 
Pesce/ Senza categoria

Spiedini Seppie e Cipolla

 
Un secondo leggero e saporito, perfetto per la stagione estiva quando la voglia di stare ai fornelli cala ,ma non si vuole rinunciare al gusto.
 
 
 

Ingredienti per 4 :
4 seppie
2 Cipolle di Tropea
Vino bianco
Olio extra vergine d’oliva
Prezzemolo
Pangrattato
Sale e pepe

Insalata di stagione per accompagnare

 

 

Pulite le seppie, mettete da parte i tentacoli ( che non userete ) e tagliate le sacche prima a metà e poi ogni metà in tre. Tagliate le cipolle a spicchi e formate gli spiedini alternando le seppie ai spicchi di cipolla.
preparate un emulsione con il vino,l’olio il sale  il pepe e il prezzemolo.
Marinate gli spiedini con l’emulsione di olio e vino e lasciate riposare in frigo almeno per un paio d’ore.
Togliete gli spiedini dalla marinata  spolverateli con del pangrattato e cuoceteli su una griglia calda  per 10 minuti circa, cinque minuti per lato. Completate con un filo d’olio e una spolverata di prezzemolo tritato. Servite caldi accompagnati ad una fresca insalata di stagione
 
 

 

Senza categoria

Tonno saltato con Salsa Dolce/Piccante

Avete notato il nuovo riquadro a destra della pagina, si proprio quello tra il logo di speciale ambasciatore di la Cucina Italiana e il pulsante di Twitter, è nata la pagina Facebook di Briciole e Fantasia, per conoscerci meglio e per parlare di cucina anche fuori dal blog…vi aspetto 😉

Tonno saltato con Salsa Piccante
 
 
 
Ingredienti per 4 :
 
500g Filetto di Tonno
1 Lime
Miele d’Acacia q.b.
Erba Cipollina
1 Peperoncino rosso piccante
Olio extra vergine d’oliva
Sale e Pepe
 
 
Preparate la salsa piccante, spremete il lime in una ciotola, aggiungete il peperoncino tagliato piccolissimo privato dai semi, l’erba cipollina,il miele,  regolate di sale e pepe aggiungete l’olio a filo ed emulsionate fino ad ottenere una salsa omogenea.
Scaldate una padella antiaderente e cuocete il filetto di tonno a fiamma alta per pochi minuti per lato, in modo che risulti ben cotto nella parta esterna e che rimanga crudo in quella interna ,  condite con la salsa piccante accompagnate con una fresca insalatina e servite.
 
CONSIGLIA Torta di mais