Browsing Tag:

In Vetro

Senza categoria

Mousse di yogurt con Frutti Rossi

Un idea nata per soddisfare la voglia di dolce post cena, realizzato con quello che al momento avevo in casa, il mio yogurt homemade, dei biscotti secchi, dei frutti di bosco surgelati e poco altro. 
 
Mousse di yogurt con Frutti Rossi
 

Ingredienti

Per la mousse:

200g di yogurt
200ml di Panna fresca
Zucchero a velo q.b.
Vaniglia bourbon in polvere q.b (facoltativo)

Per il passato di Frutti Rossi

200g Frutti di Bosco surgelati
Succo di 1/2 limone
2 Cucchiai di zucchero semolato

Inoltre:
Biscotti secchi q.b

 

 
 
Montate a neve la panna ben fredda, in una ciotola a parte mescolate lo yogurt con lo zucchero a velo, aggiungendone poco per volta in modo da ottenere la dolcezza desiderata, aromatizzate se vi piace con la vaniglia in polvere e a questo punto unite la panna montata, mescolando con una spatola dall’alto verso il basso fino ad ottenere la vostra mousse.
Ponete la ciotola in frigo.
Nel mixer tritate i frutti di bosco ancora congelati con il succo di limone e lo zucchero, otterrete praticamente un sorbetto (potete aggiungere altro zucchero secondo i vostri gusti) fresco e vellutato.
A questo punto prendete dei bicchieri sbriciolate sul fondo i biscotti secchi, ricoprite con il passato di frutti rossi  e infine con la mousse, prendete un cucchiaio e gustate subito 😉
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Senza categoria

Dukkah

Con la parola Dukkah da pronunciarsi “Doo-Kah” si intende una miscela di spezie tipica della cucina egiziana. 
Gli ingredienti principali che compongono questo mix sono: nocciole, semi di sesamo tostato, coriandolo, cumino, pepe nero e varietà di altre spezie. 
In Egitto la Dukkah viene accompagnata al pane arabo appena sfornato, immergendolo prima nell’olio d’oliva e poi nella Dukkah. 
la Dukkah è un condimento versatile che può trovare molti utilizzi anche nella nostra cucina.
ottimo sulle insalate, può essere utilizzato come panatura per pollo o agnello, si sposa benissimo anche con il pesce e con tutto quello che vi suggerisce la fantasia.
 
 
 

Ingredienti:
100g Nocciole
100g Semi di Sesamo
20 g di semi di Coriandolo
20g di Semi di Cumino
1 Cucchiaino di Cannella in polvere
1 cucchiaino di Pepe nero in grani
Sale q.b.

Tostate le nocciole già sgusciate  in forno a 180° per 10 minuti circa. In un padellino tostate i semi di sesamo facendo attenzione a non bruciarli. Fate lo stesso con coriandolo e cumino.  Trasferite tutto nel mixer, aggiungete la cannella il sale e i grani di pepe e frullate a intermittenza fino ad ottenere una polvere grossolana simile al pangrattato. Conservate all’interno di vasetti di vetro chiusi ermeticamente  e teneteli in dispensa, la Dukkah si conserva per parecchi mesi, ma vi assicuro che finirà prima.

 

 

 
Si può dare alla Dukkah una nota piccante aggiungendo al mix di spezie del peperoncino
Per una nota più fresca si può sostituire la cannella con della menta essiccata io la userei ad esempio per una panatura di un filetto di pesce.
Alcune ricette di Dukkah prevedono anche la maggiorana  oppure la sostituzione delle nocciole con mandorle o pistacchi.
E’ possibile giocare con i vari elementi fino a creare il mix di sapori che più ci piacciono.
Provate!

 

Senza categoria

Sale Aromatizzato ennesima idea regalo fai da te

Ieri sera vi siete incollati alla TV?!! su Twitter  l’attesa e il fermento era tangibile, sin dal mattino tutti a parlare di Masterchef2 e di questa tanto attesa nuova serie, cosi ieri sera telecomando alla mano, divano e plaid mi sono unita ai gruppi d’ascolto e commento virtuali che spontaneamente sono sorti sul web, che dire i tre giudici li abbiamo conosciuti già nella scorsa stagione e a primo acchito sembra che non vedremo molte differenze nel loro modo di fare e giudicare rispetto alla stagione precedente, un  Barbieri sempre attento alle tecniche, agli abbinamenti che non perdona gli errori , Cracco impenetrabile, spesso ago della bilancia nelle decisioni finali e un Bastianich che continua nella sua imitazione di Gordon Ramsay, in quanto ai concorrenti in linea di massima quello che si è capito nelle puntate di ieri è che i giudici cercano qualcosa che  va oltre la bravura in cucina, in fondo è sempre un programma televisivo…si capisce che prediligono i concorrenti con spiccato carattere se cosi si può dire…voi avete seguito la puntata? Cosa ne pensate?

Intanto vi lascio un altra idea per i vostri pensierini natalizi:

 

Sale Aromatizzato Homemade

Ingredienti:
Fleur de sel
Pepe Rosa in Grani
Pepe Nero in Grani
Bacche di Ginepro
Rosmarino

In una ciotola unite il fleur de sel con tutti gli altri ingredienti io ho scelto delle spezie che sono perfette per condire la carne,pensate a una bistecca alla brace o un arrosto, potete usare tutte le combinazioni di spezie che volete.
 Magari preparare diverse tipologie di sale da regalare alla stesa persona, l’unica cosa da fare e mettere il vostro sale aromatizzato dentro i vasetti e decorarlo come preferite io ho scelto un semplice nastro Rosso.

Senza categoria

Crema al Caramello Salato

Ed eccomi con la mia seconda idea per dei regali di Natale Homemade ancora un regalo dolce esageratamente dolce.
Una crema da mangiare a cucchiaiate quando volete farvi una coccola ,ma fate attenzione perchè crea dipendenza , da spalmare sui toast la mattina a colazione,  da usare come base per una crostata , può diventare il ripieno dei famosi macarons , e si sposa a meraviglia con le famose Crepes Bretoni di grano saraceno, (se non le avete ancora assaggiate fatelo subito).
Io un vasetto l’ho tenuto per me e stamattina ci ho fatto colazione spalmando la crema su dei biscotti.
il resto l’ho invasato decorato ed etichettato, pronto per essere regalato 😉

 

Crema al Caramello Salato 
 
Ingredienti per 4 vasetti come quelli della foto
 
200g Zucchero
80g Burro
1 cucchiaino di miele ( serve a non far cristallizzare lo zucchero ma non è obbligatorio)
400ml di Panna fresca
1 cucchiaino scarso di Fleur de Sel
 
 

In un pentolino versate lo zucchero  e il cucchiaino di miele metterlo sul fuoco e farlo andare dolcemente fino a quando lo zucchero non si scioglierà a formare un caramello biondo ( attenzione a non farlo bruciare,altrimenti il vostro caramello sarà amarissimo)
Scaldate la panna deve essere tiepida , la panna fredda trasformerebbe il vostro caramello un ammasso di grumi e fuori dal fuoco aggiungetela al caramello a filo sempre mescolando, aggiungete il burro tagliato a pezzetti un po’ alla volta e il fleur de sel mescolate fino ad ottenere una crema liscia e omogenea, rimettete su fuoco dolce e lasciate cuocere per  un paio di minuti .
Spegnete, fate raffreddare a temperatura ambiente ( cosi da evitare ustioni) e infine versate nei vasetti da voi preparati.
Potete conservare la crema in dispensa come in frigo.

 

 

CONSIGLIA Torta di mais