Browsing Tag:

Contorni

Senza categoria

Insalata di Arance e Finocchi

Ogni tanto torno con una ricetta della mia terra, e questa di oggi nella sua semplicità ne racchiude l’essenza . 
Un piatto povero che in origine prevedeva solo l’uso delle arance,arricchito semplicemente da olio sale e pepe.
Con il tempo si sono aggiunti altri ingredienti , olive, cipolle, acciughe, finocchi. 
A voi sperimentare e decidere quale versione incontra meglio i vostri gusti.
Unico accorgimento, le materie prime che devono essere fresche e di prima qualità.
 
 
 
 
Ingredienti per 2:
 
2 Arance
1 Finocchio 
Olio extra vergine d’oliva
Sale 
Pepe
 
 
 
 
Sbucciate le arance e tagliatele a spicchi.
Lavate e affettate i finocchi, mescolateli in una terrina con le arance, condite con olio extra vergine d’oliva ,sale e abbondante pepe.
Lasciate riposare una decina di minuti e servite.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Senza categoria

4 Brillanti e Verdurine di Primavera

Non ho ricevuto nessun brillocco , vuoi farmi la donna più triste del mondo? regalami un gioello!
 No no non fa per me , i 4 Brillanti del titolo fanno parte di un antico detto popolare che dice che se piove il 4 Aprile (4 brillante ) pioverà per 40 giorni.
 I primi quattro giorni del mese erano chiamati “i quattro brillanti“; la parola “brillanti” è sicuramente la traduzione errata di brilènt da a-brilent (aprile, aprilanti). Infatti un antico detto definisce “aprilante” il primo giorno di aprile quando è piovoso, cioè quando è “aprilante” in quanto si comporta secondo le caratteristiche tipiche di questo mese. E i “quattro aprilanti“,  annunciavano un’annata buona proprio se erano piovosi. 
Il 4 Aprile di quest’anno ha piovuto e non smette da allora , piove anche ora mentre vi scrivo, per scacciare via questo inverno che pare non abbia voglia di andar via io tento  con le armi che ho in mio possesso, tante verdurine di primavera, chissà se unite insieme riescono a portarci un po’ di sole, io ci provo 😉

 
Contorno di primavera
 
 



Ingredienti per 4 :

24 Asparagi
300g fave fresche
300g Piselli freschi
1/2 Cipolla
80g Burro
1/2 bicchiere di Vino bianco
Sale e Pepe

Procedimento:

Puliamo tutte le verdure, tagliamo le punte di asparagi e sgraniamo fave e piselli, cuociamo gli asparagi a vapore e mettiamoli da parte.
In un pentolino mettiamo le fave con 2 cucchiai d’acqua e una noce di burro e copriamo con un coperchio e cuociamo a fuoco basso per un paio di minuti ,aggiungiamo i pisellini e cuociamo fino a quando le verdure saranno tenere ma sode. trasferiamole in una ciotola. nel pentolino dove abbiamo cotto le verdure aggiungiamo la cipolla  il vino e facciamo sobbollire fino a ridurlo di due terzi, uniamo il burro rimasto, il sale il pepe  e mescoliamo, sistemiamo le verdure su un piatto irroriamo con il sughetto al vino e serviamo.

 

Senza categoria

Saba gastronomic Contest la ricetta

Vi ricordate del Saba gastronomic contest, ve ne avevo parlato qui, è arrivato il momento di presentarvi il piatto che ho preparato per l’occasione.

 

 

 Filetto di maiale con salsa alla Saba, croccante di frutta secca e patate sfogliate
 
 La scelta di una preparazione salata è stata immediata ,volevo giocare sul contrasto dolce /salato.
Scelta che è diventata certezza non appena ho assaggiato il campione di  Saba che Andrea Mariotti  mi ha gentilmente spedito per il contest.
Dolce e profumata, perfetta da accompagnare ai dolci è una piacevolissima sorpresa nei piatti salati.
 
 
Ingredienti per 4:Filetto di maiale
Olio extra vergine d’oliva
Sale e Pepe
Saba

Per il Croccante di frutta secca:
25 g Pistacchi
25g Mandorle
50g Parmigiano reggiano grattugiato

Per le Patate sfogliate:
4 Patate
Rosmarino
Burro
Olio extra vergine d’Oliva
Sale e Pepe

 
 
Procedimento:
 
 Sminuzziamo la frutta secca e mescoliamo al parmigiano, cospargiamo il tutto su una teglia rivestita con carta forno mettiamo sotto il grill fino a quando il formaggio si sarà sciolto. Facciamo raffreddare e poi
rompiamo in pezzi il nostro croccante.
Peliamo le patate laviamole sotto l’acqua corrente e con un coltellino ben affilato pratichiamo dei tagli lungo tutta la patata ( come a volerla tagliare a fette) ma avendo cura di mantenere la patata intera, saliamo e pepiamo cospargiamo di rosmarino tritato, disponiamo le nostre patate in una teglia completiamo  con un filo d’olio e fiocchetti di burro, cuociamo in forno a 180° per 45 minuti bagnando ogni tanto le patate con il loro sughetto.Intanto ricaviamo 8 fette spesse dal nostro filetto di maiale.Rosoliamole in padella con un filo d’olio su tutti i lati , terminiamola cottura in forno a 160° per 10 minuti.
Prepariamo la salsa di Saba scaldando la stessa in un pentolino con dell’ olio ( la quantità di saba deve essere il doppio dell’olio) miscelare bene.
Serviamo su un piatto da portata due filetti di maiale conditi con la salsa di saba accompagnati dal croccante di frutta secca e la patata sfogliata.
 
 
 
Senza categoria

Insalata estiva

Buongiorno e buon inizio settimana….un grande abbraccio ai miei nuovi sostenitori, è stata bello trovarvi qui…vi ringrazio tanto.
Negli ultimi giorni tra le tante cose da fare non ho avuto il tempo materiale per postare altre ricette ma ho cucinato e fotografato quindi piano piano inserirò i nuovi piatti …oggi visto il caldo e visto che dobbiamo recuperare i danni commessi in questo fine settimana ( mi sono strafogata) ci prepariamo una fresca insalata estiva

Ingredienti:
Insalata mista
16 ciliege
Asparagi
Aceto balsamico
 Funghi (champignon, porcini , chiodini,)
Olio extra vergine d’oliva
Fiori di salvia
Sale e pepe

 
Puliamo gli asparagi, eliminiamo la parte dura del gambo, peliamo il resto lasciando intatte le punte, mettiamoli in una ciotola con un emulsione di olio aceto balsamico sale pepe e facciamo insaporire per 10 minuti o più, nel frattempo prepariamo il resto,puliamo l’insalatina mista( io stavolta ho usato solo rucola) , affettiamo i funghi (avevo solo gli champignon) raccogliamo tutto in una ciotola aggiungiamo gli asparagi marinati condiamo l’insalata con l’emulsione di aceto balsamico rimasta,infine guarniamo il piatto con le ciliege lasciate intere con il picciolo e i fiori di salvia.
Vi assicuro che vi sorprenderà piacevolmente…..

CONSIGLIA Torta di mais