Browsing Tag:

Biscotti

Biscotti/ Dolci/ Natale

Biscotti al profumo di Agrumi e Cannella

biscotti-040Mancano poco più di due settimane al Natale, davvero pochissimo tempo.

Sono davvero indietro con i preparativi quest’anno.

Devo ancora comprare i regali, decidere il menù di natale, devo organizzare proprio tutto.

Domani comincio con il fare l’Albero, un passo alla volta 🙂

Oggi vi lascio la ricetta di questi biscotti profumati agli agrumi e cannella.

 Profumano di Natale, volendo potete anche regalarli dopo averli confezionati in un bel pacchetto.

datteri-biscotti-ecc-027L’impasto che ho usato per farli è una semplice frolla senza uova,

la loro particolarità sta nell’uso dell’uncinetto che imprime il suo ricamo sui biscotti.

È una tecnica che mi piace molto e penso che userò anche in altre occasioni.

-biscotti-natale

Che ne dite? Vi piace?!!

biscotti natale

Print Recipe
Biscotti al profumo di Agrumi e Cannella
Biscotti aromatizzati con buccia di arancia e limone e cannella in polvere, perfetti da preparare sotto Natale.
Porzioni
Ingredienti
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. In una ciotola setacciate le farine , la maizena e le spezie. Aggiungete un pizzico di sale e mescolate con una spatola. Lavorate il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e cremoso. Unite le scorze grattugiate di arancia e limone. Unite il composto alle farine e lavorate l'impasto velocemente fino ad incorporare tutti gli ingredienti. Formate una palla copritela con la pellicola e mettete a riposare in frigo per almeno un ora. Stendete la pasta con il mattarello ad uno spessore di un cm abbondante. Prendete il centrino e poggiatelo sull'impasto, passate sopra con il mattarello in modo da imprimere il ricamo sull'impasto, poi staccate con delicatezza il centrino. Ripetete questa operazione fino a ricoprire l'intero impasto. Ritagliate i biscotti nella forma che più gradite e con molta attenzione, aiutatevi con una paletta,trasferite i biscotti su una teglia ricoperta di carta forno. Cuocete nella zona centrale del forno per 15 minuti circa a una temperatura di 180° Devono dorarsi. Fate raffreddare completamente prima di toccarli (caldi potrebbero rompersi)

Senza categoria

Tarallucci al vino

Nasce oggi

 

 
 
 
Un progetto in collaborazione con alcune blogger abruzzesi, volto a far conoscere attraverso ricette tipiche le eccellenze gastronomiche di questa splendida regione.
Potete seguire il progetto oltre  che sui blog anche sulla pagina facebook  “L’Abruzzo in tavola”
Ogni mese verra proposto un tema e verranno presentate nuove ricette, non vi resta che seguirci.
Vi aspettiamo 😉
 
 
 
Cominciamo con i dolci .
ho scelto di presentarvi i Tarallucci al vino, dei biscotti semplicissimi e buonissimi nello stesso tempo.
per prepararli servono pochissimi ingredienti ,farina, olio, zucchero e vino.
ingredienti che un tempo tutte le mamme e le nonne avevano in dispensa. 
 
 
 
Ingredienti:
 500 g di Farina 00 ( possibilmente del territorio)
150 g di Zucchero semolato 
120  g di Olio extra vergine d’oliva
130 g di Vino bianco ( un buon Trebbiano abruzzese )
Zucchero semolato q.b per guarnire
 
 
 
Setacciate la farina, mescolatela insieme allo zucchero , fate una fontana unite i liquidi e cominciate ad impastare  fino ad ottenere un impasto morbido. lasciate riposare per una decina di minuti.
Nel frattempo rivestite una teglia con della carta forno e preparate un piattino con dello zucchero semolato.
Prelevate dall’impasto dei pezzetti grandi più o meno come una noce, formate dei cilindri lunghi circa 12 cm e chiudeteli formando i vostri tarallucci, intingeteli su un lato nello zucchero semolato e disponeteli nella teglia ben distanziati ( in cottura si gonfieranno un po’).
Cuoceteli in forno caldo a 180° per 20 minuti circa o fino a quando si coloreranno in superficie senza bruciare.
 
Note:
1) La ricetta originale prevede l’uso del vino rosso il Montepulciano ma oggi spesso come ho fatto io si usa un vino bianco per avere dei biscotti più delicati , una via di mezzo può essere data dall’uso di un rosato, ma nulla toglie la possibilità di provare tutte e tre le varianti.
2)L’impasto dei tarallucci può essere arricchito dall’aggiunta di semi di anice.
3) Alcune ricette prevedono l’aggiunta di un pizzico di lievito
4) Le donne una volta ungevano la teglia per non far attaccare i tarallucci con lo strutto.
5) Un tempo le donne della famiglia o le vicine di casa si riunivano per preparare insieme ricette come questa,  creando un momento di convivialità di notevole rilevanza sociale, che oggi ahimè abbiamo perso.
 
 
Per finire vi presento le amiche che questo mese mi accompagneranno in questa avventura:
 
Serena: “Le Chiacchiere di Carnevale” http://verdepomodoro.blogspot.com/
Tittina: “Biscotti da colazione” http://tittina.wordpress.com/
Emanuela: “Cassata Sulmonese” http://paneburroealici.blogspot.it/
Laura: “Pizza dolce”  http://www.essenzadivaniglia.com
Cucina tutto fare: “Parrozzo” http://blog.giallozafferano.it/cucinatuttofare/
Cinzia: “Cicerchiata abruzzese”  http://blog.giallozafferano.it/mieidolcidasogno/
Ileana: ” Neole o Ferratelle morbide” http://ribesecannella.blogspot.it/
Martina: “Sassi d’ Abruzzo” http://blog.giallozafferano.it/ricettedilibellula/
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Biscotti/ Dolci/ Ricette dal Mondo/ Senza categoria

Peanut Butter Cookies

Oggi una ricetta “MADE IN U.S.A.” con il più classico degli ingredienti americani: 
Il Burro di Arachidi
 
“Peanut Butter Cookies”
 
Facilissimi da fare e anche gluten free , motivo in più per provarli!
 
 
 
 
Ingredienti:
 
250 g di Burro d’Arachidi
200 g di Zucchero
1 Uovo
1 pizzico di Vaniglia Bourbon
 
 
 
Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolate, fate riposare in frigo per una decina di minuti.
Formate delle palline con l’impasto e sistematele su una teglia ricoperta di carta forno, schiacciate ogni pallina con il fondo di un bicchiere ottenendo i biscotti .Con l’aiuto di una forchetta disegnate su ogni biscotto una griglia. Cuocete in forno a 180 g per 10/15 Minuti.
A fine cottura i biscotti saranno ancora morbidi, avrete l’impressione che siano ancora crudi, ma lasciateli raffreddare e avranno la giusta consistenza.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Senza categoria

Biscotti Luna

L’olio extra vergine d’oliva è un grasso monoinsaturo, il cosiddetto “grasso buono”, è ricco di vitamina E, è un potente antiossidante, protegge dalle malattie cardiovascolari.
È il più digeribile e il più sano tra i grassi.
Queste e altre mille virtù fanno dell’olio extra vergine d’oliva un alleato importante nella nostra alimentazione.
 
 
I Biscotti Luna, sono la mia seconda proposta per Dolcemente Pisa evento di cui vi ho parlato nel precedente post.
Dei biscotti all’olio extra vergine con mandorle a pezzi.
 
 
 

Ingredienti:

250 g di Farina 00
1 Uovo
100 g di Olio Extra vergine d’oliva ” Valli Trapanesi D.o.p.” Cultivar 80% Nocellara, 20% Cerasuola
80 g di Mandorle pelate
1 Cucchiaio Zucchero semolato
Aroma Mandorla

Per Decorare:
Zucchero a Velo

 

Su una spianatoia fate una fontana con la farina unite l’uovo , l”olio ,lo zucchero, l’aroma alla mandorla e lavorate l’impasto fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. otterrete un composto sabbioso. incorporate le mandorle che avrete ridotto in pezzi  all’impasto. Formate i biscotti con le mani dando loro le sembianze di mezza luna. Adagiateli su una placca rivestita di carta forno e cuocete a 180° per 15/20 Minuti circa
Fate raffreddare e spolverate con zucchero a velo.
Non hanno un bell’aspetto ma vi assicuro che sono buonissimi.
Ottimi da servire con il the.
 
 
Senza categoria

Biscotti decorati per l’Albero di Natale

Vi state preparando al Natale? Come tradizione noi   abbiamo addobbato Albero e casa ieri  l’8 dicembre, i preparativi in realtà sono cominciati già qualche giorno prima con la scelta dei colori, il nostro Natale sarà caratterizzato dal bianco e dal  rosso.
 Sarà il primo Natale nelle vesti di padrona di casa e ci tengo che tutto sia organizzato nel migliore dei modi.
Ho cominciato a preparare anche una serie di regalini “Homemade” da donare a chi passerà in casa nostra in questi giorni, a cominciare dai biscotti decorati da appendere all’Albero

 

 

Dei semplici biscotti di pasta frolla decorati con la glassa, con cui fare felici i  piccoli ospiti, di solito i biscotti per l’albero non si mangiano, ma questi sono totalmente commestibili e naturalmente quelli da regalare li tengo ben chiusi in una scatola di latta, da dove i miei piccoli amici potranno liberamente scegliere quello che preferiscono

 

Ingredienti per circa 20/25 biscotti (dipende dalle dimensioni dei vostri stampini)

300g farina 00
100g tuorli
100g Burro
100g Zucchero a Velo

Per decorare
Zucchero a velo q.b
Un pizzico di Cremor Tartaro
1Albume
Perline di zucchero d’Argento

Questa frolla è perfetta per i biscotti ve ne avevo già parlato qui

Setacciate la farina e lo zucchero a velo , fate una fontanella al centro e unite i tuorli , il burro tagliato a tocchetti e lavorate fino a formare un impasto liscio e sodo, il bello di questo frolla e che non necessita delle cure della  frolla classica né di riposo prima di essere lavorato.
Stendete l’impasto con un mattarello  tra due fogli di carta forno ad uno spessore di circa mezzo cm, ritagliate i biscotti con le formine a tema natalizio,sistemateli in una teglia ricordatevi di praticare un foro per inserire il nastrino che ci permetterà di appenderli all’albero e fate cuocere in forno caldo a 180° per 10/12 minuti comunque fino a cottura ultimata.
Mettete a raffreddare i biscotti s una gratella, nel frattempo preparate la glassa, in una ciotola mettete dello zucchero a velo e un pizzico di cremor tartaro aggiungete piano pianodell’albume e mescolate fino ad ottenere una glassa densa e liscia, con l’aiuto di una sac a poche e un beccuccio sottile decorate i biscotti dando sfogo alla vostra fantasia e completate con le perline di zucchero,lasciate asciugare completamente inserite il nastro et voila i biscotti sono pronti da appendere 😉

Per le dritte sulla glassa ringrazio la mia maga dei biscotti preferita Annamaria i suoi consigli sono stati preziosi .

 

CONSIGLIA Torta di mais